Investigazione soci 

Non è per niente strano se per caso ci è capitato di imbatterci in un qualche volantino o in qualche annuncio che parlava di investigazione soci per pubblicizzare i servizi di un’agenzia investigativa, oppure abbiamo potuto leggere la denominazione di indagini sulla fedeltà dei soci semplicemente perché una delle tante cose di cui si occupano gli investigatori privati.

 Spesso le persone fanno l’errore quando non vogliono approfondire la questione di pensare che gli investigatori privati si occupano solo di indagini che riguardano delle possibili infedeltà coniugali e quindi tutte le questioni di gossip se vogliamo, che sono questioni che magari abbiamo visto per quanto riguarda i VIP, vip  che hanno spesso e volentieri anche un loro investigatore di fiducia.

 Ma poi in realtà un investigatore noi lo possiamo contattare per tanti motivi e nel caso dell’articolo si fa riferimento al filone di quelle che vengono definite indagini aziendali e questo del controllo della fedeltà dei soci è solo una delle cose che le riguarda.

 Infatti, un imprenditore potrebbe anche contattare un’agenzia investigativa se avesse dei dubbi che un dipendente stesse rubando in azienda oppure ne stesse vendendo i suoi segreti, che poi nel caso dei soci parliamo di cose praticamente simili.

 Infatti, un imprenditore potrebbe avere un sospetto atroce rispetto al tradimento di un socio e quindi parliamo della classica infedeltà che poi provoca dei danni di immagine, oltre che dei danni economici all’azienda se quella persona magari ha deciso di rivendere i segreti o tutti i vari brevetti a qualche concorrente che li potrebbe sfruttare per creare un prodotto o un servizio simile.

Ma come sempre possiamo parlare anche di una persona che potrebbe far parte di un management di un’azienda, che poi si potrebbe essere dimesso per aprirne una propria, per poi sfruttare quello che ha scoperto all’interno per copiare dei prodotti e altri servizi alla stessa.

Quindi si parla di persone che rubano delle informazioni strategiche o delle strategie di marketing o delle idee che possono diventare brevetti e giustamente un imprenditore poi si vuole tutelare contattando un investigatore che possa portargli delle prove concrete che servono a denunciare il socio.

Dobbiamo scegliere un investigatore privato che sia autorizzato a svolgere il suo lavoro 

Per qualcuno quello che abbiamo segnalato nel titolo di questa seconda parte può essere scontato, ma siccome siamo in Italia sinceramente non lo è e cioè che dobbiamo comunque, ove ne avessimo bisogno, affidare un mandato solo ad un investigatore privato che abbia le autorizzazioni per poter svolgere il suo lavoro.

 E quindi in questo caso parleremo di un professionista che per esempio ha dovuto seguire un apprendistato prima di poter esercitare e addirittura se a capo di un’agenzia investigativa deve avere conseguito anche una laurea e deve avere anche un’autorizzazione da parte della prefettura della città di residenza.

In poche parole, bisognerebbe evitare quei personaggi che magari sono bravi a pubblicizzarsi che però non hanno le autorizzazioni per fare il loro lavoro e rischierebbero di mettere nei guai anche noi. 

Richiesta di maggiori informazioni

Per qualsiasi informazioni, potete compilare il form e un nostro incaricato, provvederà quanto prima a contattarvi! Grazie e buona navigazione!

Nome(Obbligatorio)
Privacy Policy(Obbligatorio)
Numero Verde
Whatsapp
Email